Un’interessante notizia proveniente dall’Ungheria.

Cari amici, questa settimana desidero soffermarmi su un’interessante notizia comparsa anche sul Sole 24 Ore e riferita all’Ungheria. Il mistero delle riserve decuplicate in poche settimane ha risvegliato pesantemente le preoccupazioni di tanti investitori.

È notorio a tutti che questi ultimi mesi di grandi fibrillazioni politiche, sociali e commerciali, siano il probabile preludio di scenari economici incontrollabili.

Al verificarsi di queste situazioni, come ampiamente precisato in tanti miei articoli precedenti, per le banche centrali l’unico punto di vera importanza per garantire solidità sono le riserve auree.

 

L’Ungheria non è il solo caso della cronaca recente.

Oltre ai soliti paesi noti come la Cina, Russia, Turchia e Kazakhstan sono quelli che negli ultimi periodi si sono messi di più in mostra.

Ma non solo. Anche la Polonia ultimamente si è mossa nella stessa direzione dell’Ungheria.

Varsavia, che fino a quest’estate non aveva toccato le riserve dal 1998, ha comprato altre 4,4 tonnellate di oro a settembre, in aggiunta alle 9 già comprate tra luglio e agosto.

 

Cosa pensare allora?

Gli scenari non sono certo chiari e rincuoranti. In tanti articoli ho denunciato l’avvicinarsi di condizioni singolari ed esplosive per i risparmiatori, sulla scorta delle precisazioni di tanti trader professionali o gestori di immense ricchezze finanziarie.

Ciò che mi lascia maggiormente perplesso sono i comportamenti ambigui delle Banche centrali.

Da una parte la Federal Reserve, che ha dichiarato la fine della politica monetaria espansiva, in modo da far scivolare le quotazioni dell’oro ai minimi valori, dall’altra le altre banche che acquistano a piene mani.

Ricordo a tutti che nel 2018 gli acquisti di oro del cosiddetto settore ufficiale sono di gran lunga ai massimi da sei anni.

Secondo gli analisti di Macquarie, si stima un acquisto globale di 264 tonnellate di oro a fine settembre.

 

Capito quindi lo scenario?

Ricapitoliamo meglio lo scenario attuale:

1) il prezzo dell’oro viene mantenuto attualmente basso senza ragione. O meglio: per ovvi interessi di parte di Usa e FED, concentrate su altri obiettivi di profitto.

2) le banche centrali dei singoli stati stanno rafforzando le loro disponibilità auree, come l’Ungheria in attesa del sicuro tracollo di alcuni equilibri, socio-politici-economici. Questo perché gli stati europei non si fidano degli americani e della tenuta di ciò che oggi è l’Unione Europea. In tutte le sue declinazioni. Euro compreso.

 

Cosa fare in definitiva?

Sulla scorta di quanto precisato, direi che non ci sono molti dubbi. Bisogna infatti cogliere spunto dall’Ungheria per investire subito in oro e argento puro.

Una scelta fondamentale per proteggersi da scenari che potrebbero diventare catastrofici per il proprio risparmio.

Approfittando ovviamente dell’attuale basso prezzo dell’oro.

Nella peggiore delle ipotesi non si perderà nulla e si avrà diversificato con saggezza.

Nella migliore, si avrà invece protetto il futuro ed aumentato notevolmente il patrimonio!

A voi la scelta.

 

Non servono grandi capitali, bastano piccole somme.

Per iniziare a proteggere il proprio capitale approfittando di questo momento e di un prezzo dell’oro basso, è sufficiente contattarmi per prenotare un lingotto di oro e per ricevere tutte le informazioni alla base di un sicuro investimento.

In attesa, andando sul mio shop si potrà capire con quale ottimo prezzo, propongo i miei sicuri e tracciabili lingotti in oro puro.

Chi vuole acquistare o vendere oro, da oltre 40 anni passa infatti senza impegno nel mio studio di Pordenone o mi contatta da tutta Italia, per quei requisiti che mi  contraddistinguono.

Il primo, per la totale sicurezza e trasparenza nelle operazioni di valutazione, il secondo per l’ottimo prezzo che riesco sempre a garantire a tutti i miei clienti.

Sia quando vendono che quando acquistano.

Per entrare direttamente in contatto con me, è pertanto sufficiente utilizzare il modulo di contatto oppure telefonare al numero qui sotto riportato.

Da oltre 40 anni sono anche un punto di riferimento per centinaia di clienti che mi chiamano regolarmente per approfondire le tematiche legate all’oro, all’argento e agli investimenti per la creazione di un futuro di sole certezze.

 

Sono un operatore professionale iscritto all'albo Banca d'Italia.

Vendere gioielli o oggetti d'oro, come acquistare lingotti oro puro, sono tutte operazioni da svolgere esclusivamente in presenza di fiducia e garanzie. Sia nel caso il soggetto risulti essere un privato, sia una azienda. In questo settore ci sono purtroppo tanti furbetti come ho precisato in tanti articoli disponibili nella mia area informativa.

A tal proposito ricordo che oltre essere uno dei pochi operatori professionali italiani iscritti all'UIC Banca d’Italia n° 5008404, sono anche da 40 anni il punto di riferimento di centinaia di clienti che vogliono trattare oro e argento puro. Per ragioni di investimento, regalo o motivi riconducibili alla loro attività.

Chi è già mio cliente sa inoltre che, al di là delle garanzie e della tecnologia per valutare l'oro, il mio successo si basa anche sulla capacità di informare, trovare le condizioni migliori e suggerire i momenti propizi per acquistare o vendere oro e argento.

Un'informazione così completa che si accompagna, ad esempio, anche con un video che registra tutte le operazioni quando compro oro spedito da tutta Italia.

In quest'area puoi capire la mia quotazione dell'oro al grammo in caso di acquisto, mentre in questa area puoi trovare il prezzo dell'oro in vendita.

Contattami senza impegno per capire cosa posso fare per te.

Tutti i miei clienti sparsi per tutta l'Italia sanno quanto sia disponibile a fornire informazioni, suggerimenti e le migliori condizioni per vendere o acquistare oro e argento.

Le aziende ed i professionisti mi contattano per vendere l'oro o l'argento frutto dei loro scarti di produzione, ma anche per i premi di produzione, i privati per creare il patrimonio del loro futuro.

tel. 0434 208602

Per un futuro prospero, ti regalo questi ebook.

È un regalo pensato e sviluppato sulle richieste di tutti coloro che chiedono informazioni per vendere, acquistare o investire in oro e argento puro. Questi ebook aiutano a fare chiarezza sugli aspetti basilari da considerare, sulle opportunità e sulle specificità di questi materiali preziosi.

Franco Padovan

Operatore Professionale Autorizzazione
UIC Banca d’Italia n° 5008404
ZetaGold srl Piazzetta Domenicani n. 5 – 33170 Pordenone
tel. e fax: +39 0434 208602
[email protected]

Guarda questi video o segui la mia pagina.

Per ricevere informazioni sull'acquisto o la vendita di oro fisico e argento, o l'andamento dell'economia, seguite la mia pagina Facebook ed il mio canale YouTube ricco di video per vendere e acquistare oro o argento puro.

Save on your hotel - hotelscombined.it