stagioni della vita economica: non sono regolari

Feb 14, 2015 | Oro

Le stagioni della vita economica non hanno la stessa regolarità di quelle legate alla vita biologica.

A differenza delle stagioni legate alla vita economica, tutti sanno che la nostra vita è governata dalle 4 stagioni biologiche  che si susseguono ogni anno con regolarità estrema. 365 giorni suddivisi in stagioni scandiscono in modo ineluttabile il susseguirsi degli eventi.

Non ci vuole molto ad imparare la lezione e non farsi trovare impreparati. Più passano gli anni e più si acquisiscono informazioni ed esperienze che, una volta messe a frutto, permettono di prevedere ed anticipare gli eventi traendo ottimi vantaggi.

In Primavera ci prepariamo alla rinascita, i primi tepori risvegliano la terra e gli ottimismi delle persone, si studiano progetti e si preparano le strategie più opportune alla produzione di beni. Si rassodano i terreni, si concimano i campi, si preparano le semine e si pascolano gli animali mentre le giumente partoriscono.

In Estate curiamo le coltivazioni, combattiamo i parassiti, che non si sono estinti durante l’Inverno, estirpiamo le gramigne e le erbe infestanti. Innaffiamo le colture e ci prepariamo alla raccolta dei primi frutti creando nuove opportunità di lavoro.

In Autunno, se il raccolto è andato a buon fine, ci si prepara a raccogliere gli ultimi frutti di stagione, dopo di che, la campagna verrà preparata ad affrontare il rigido Inverno. Si potano gli alberi ed i vitigni, si riempiono i granai ed i fienili, si ricoverano gli animali e ci si prepara al grande freddo.

In Inverno i giochi sono fatti! Se hai seguito le procedure in modo corretto durante le altre stagioni, allora supererai il freddo. La dispensa è rifornita, il granaio è stipato di granaglie, la cantina è rifornita ed il fienile è al completo. Il freddo, le nevicate ed il ghiaccio, serviranno ad abbattere i parassiti e liberare la terra dai piccoli animali infestanti.

Sembra tutto semplice ma non è così! Vi sono subdoli ma assai noti nemici, che colpiscono con imprevedibilità devastando e distruggendo: grandinate improvvise, tornado, tempeste con, alluvioni, siccità, invasione di locuste e malattie varie delle piante. Non è detto che tutto ciò avvenga ma se sei cosciente che potrebbe può verificarsi sai come prepararti a limitare i danni.

Non è detto che ogni anno il contadino debba affrontare questi flagelli, ma la prevenzione e previsione gli danno un grande aiuto. Il risultato quasi sempre è garantito.

le quattro stagioni della vita economica

Ma come funzionano le quattro stagioni che regolano la vita economica?

Dopo la crisi del 1929, subito dopo l’ultima guerra mondiale abbiamo iniziato ad uscire dal rigido Inverno, era il 1950. La primavera è arrivata nel 1970. Nel 2000 Il boom economico ed il benessere ci ha estasiati ed arricchiti. Da qui in poi abbiamo sentito i primi venti dell’Autunno e ciò ci fa presagire che siamo ormai vicini all’Inverno.

Molte aziende, che non hanno saputo prevedere gli eventi hanno già chiuso senza fallire, altre invece sono fallite ed i titolari, che hanno perso tutto, si sono trovati in mezzo alla strada.

Altre invece, che hanno saputo valutare ed anticipare i tempi sono migrate verso lidi più tranquilli. Ora siamo nel 2015 e si parla di crisi allo stesso modo in cui si parla di freddo, le temperature sono prossime allo 0. Sono in pochi a credere che la crisi non ci sia e che tutto andrà bene!

Il vero freddo economico deve ancora far sentire, i “40/50 gradi sotto zero” devono ancora manifestarsi, la vera “guerra” economica non si è ancora palesata…

Allora ti chiederai: ma quando accadrà? I più grandi economisti del mondo hanno previsto questa data intorno al 2017/2018!!

Prendila come vuoi, puoi farci una risata sopra oppure puoi incominciare a trovare le verità nascoste, quelle verità che fungono da anestetico, verità nascoste che sono cortine di fumo proprio per mascherare il baratro davanti a noi; è giunto il momento di fermare il “ballo” e chiedere conto a chi di dovere!

In Primavera, seguendo i progetti elaborati, ti potrai preparare a mettere a frutto le strategie commerciali. Grandi entusiasmi, grandi aspettative, molte opportunità di lavoro per tutti! Il mondo economico è in costante evoluzione e, se hai studiato bene tuto ciò che riguarda il marketing, il branding, i fondamentali, la fiscalità, le leggi che regolamentano il commercio, le note legali, allora avrai grandi possibilità di successo.

In Estate il lavoro è partito ed i successi non tardano ad arrivare. Entusiasmo e tanta energia seguita da compensi economici gratificanti. Molte spese e moltissime tasse sembrano non frenare l’imprenditore, così come le mille regole imposte da comuni, regioni e stato. Tuttavia, in questa stagione, si impara a conoscere uno dei più grandi nemici, che attende alle porta, pronto a far pagare una multa per ogni “virgola” dimenticata ed a perseguitare anche per insignificanti errori o dimenticanze. Sì, lo stato, le regioni, i comuni, sono i tuoi più grandi nemici, se non stai attento ti porteranno al fallimento!

In Autunno ti si presenterà una realtà sconcertante: le spese e le tasse aumentano in maniera esponenziale. Sei mesi del tuo lavoro dovranno essere sacrificati per pagare questi balzelli ai quali si aggiungeranno sanzioni e multe. A quel punto fai i conti e sei costretto a ridurre le spese drasticamente. Riduci le filiali, licenzi i dipendenti, elimini il marketing. Se non agirete come il contadino che in Autunno si prepara al rigido inverno biologico potando, preparando la campagna all’innattività e riempiendo la dispensa, sarete destinati a soccombere ed a fallire!

In Inverno arriva la stagione più rigida della vita economica! Ora sarai messo alla prova! Se non avrai seguito le procedure per prepararti alla crisi, non ce la farai e sarai costretto a chiudere la tua attività e nella peggiore delle ipotesi fallirai!

A differenza delle stagioni biologiche che durano 365 giorni, le stagioni della vita economica sono imprevedibili, solo se ti sei informato ed avrai studiato attentamente le dinamiche della micro-macro economia, avrai una qualche possibilità di prevedere in minima parte gli eventi che si susseguiranno ed anticipare i tuoi movimenti.

Se ti sei ben informato, avrai capito che l’Inverno precedente ha prodotto dei “parassiti” ancora più forti, più affamati, più distruttivi. Sono gli “endoparassiti” che si nutrono a “discapito del loro paese”, promulgando leggi, norme e regolamenti allo scopo di sfruttare ulteriormente gli imprenditori. Anticipare questi eventi dannosi significa “non fallire ma riempire la dispensa“, diversificando il tuo lavoro e riducendo tutte le spese prima di chiudere od arrivare al fallimento.

I nemici del contadino sono noti, ma egli sa che non sempre si presentano, e conosce le vie di fuga per prevenirli.

Se l’imprenditore è avveduto e preparato e possiede quella qualità che viene comunemente definita “intelligenza finanziaria”, è cosciente del fatto che il suo più grande nemico non è LA CRISI come molti pensano, ma bensì la cattiva gestione, ossia ignorare la verità.

Tenere testa alle leggi incalzanti, alla burocrazia, al fisco affamato e famelico implica una conoscenza straordinaria di questi argomenti. Leggi, burocrazie e fisco sono in continua evoluzione, sono come un “MOSTRO” che muta e diventa sempre più vorace e  OPERA SEMPE, 365 GIORNI L’ANNO.

Questo mostro si nutre di imprenditori piccoli, medi e grandi, non lo puoi combattere se non con la prevenzione e la previsione, è come un virus letale, una volta che ti ha preso nella maggior parte dei casi sei finito.

Non esiste un antidoto per liberarti da questa piaga, ma c’è una soluzione e si chiama “PREVENZIONE E PREVISIONE”.

Questa soluzione è possibile solo se sarai  seguito da un team di professionisti, specialisti veramente bravi che ti seguono passo dopo passo durante tutto l’anno economico. Sì, hai capito bene, la bella notizia è che c’è un antidoto che ti permetterà di combattere questi “parassiti”, è molto costoso ma efficace e risolutivo. Spetta a te scegliere!

Potresti non essere d’accordo con quanto hai letto, sicuramente qualcuno griderà al “pessimismo”, al “catastrofismo”! La libertà è un grande traguardo, essere liberi di pensare, decidere ed agire come meglio si crede è maestoso per il proprio “SE”.

Io credo che gli struzzi vivano solo in Africa, lasciamo a loro la prerogativa di mettere la testa sotto la sabbia di fronte ad un “probabile ed imminente” pericolo.

Continuerai ad ottenere gli stessi risultati se continuerai a fare le stesse cose! Sei soddisfatto così? O vuoi ottenere di più? Concludo con una frase di Jack Canfield: “tutto ciò che desideri è al di là delle tue paure”.

Sono un operatore professionale iscritto all’albo Banca d’Italia.

Vendere gioielli o oggetti d’oro, come acquistare lingotti oro puro, sono tutte operazioni da svolgere esclusivamente in presenza di fiducia e garanzie. Sia nel caso il soggetto risulti essere un privato oppure sia un’azienda. In questo settore ci sono purtroppo tanti furbetti come ho precisato in tanti articoli disponibili nella mia area informativa.

Ricordo che oltre essere uno dei pochi operatori professionali italiani iscritti all’UIC Banca d’Italia n° 5008404, sono anche da 40 anni il punto di riferimento di centinaia di clienti che vogliono acquistare o vendere oro e argento puro.

Per ragioni di investimento, per fare un regalo di valore o per motivi riconducibili alla loro attività.

Chi è già mio cliente sa inoltre che, al di là delle garanzie e della tecnologia per valutare l’oro, il mio successo si basa anche sulla capacità di informare, trovare le condizioni migliori e suggerire i momenti propizi per acquistare o vendere oro e argento.

Un’informazione ed una garanzia così completa che si accompagna, ad esempio, anche con un video che registra tutte le operazioni quando compro oro spedito da tutta Italia.

Nella mia attività tutto è chiaro e trasparente. In quest’area puoi capire infatti la mia quotazione dell’oro al grammo in caso di acquisto, mentre in questa area puoi trovare il prezzo dell’oro in vendita.

 

Contattami senza impegno per capire cosa posso fare per te.

Tutti i miei clienti sparsi per tutta l’Italia sanno quanto sia disponibile a fornire informazioni, suggerimenti e le migliori condizioni per vendere o acquistare oro e argento.

I privati mi cercano per iniziare a creare il patrimonio del loro futuro.

Le aziende ed i professionisti mi contattano invece per vendere l’oro o l’argento frutto dei loro scarti di produzione, per regali di rappresentanza o per premi di produzione.

tel. 0434 208602

FRANCO PADOVAN
Operatore Professionale Autorizzazione
UIC Banca d’Italia n° 5008404
ZetaGold srl Piazzetta Domenicani n. 5 – 33170 Pordenone
tel. e fax: +39 0434 208602
[email protected]

Per approfondimenti guarda i miei video o seguimi sui canali social.

FRANCO PADOVAN

Compro Oro Franco Padovan Pordenone
Operatore Professionale

in Oro autorizzazione
UIC Banca d’Italia n° 5008404
ZetaGold srl
Piazzetta Domenicani n. 5
33170 Pordenone

Bitcoin here accepted Franco Padovan

REGALO QUESTI EBOOK

È un regalo pensato e sviluppato sulle richieste di tutti coloro che chiedono informazioni per vendere, acquistare o investire in oro e argento puro.

Questi ebook aiutano a fare chiarezza sugli aspetti basilari da considerare, sulle opportunità e sulle specificità di questi materiali preziosi.

i tuoi soldi valgono oro 300x225
trasforma i tuoi soldi in argento 300x225

COSA POSSO FARE

I miei clienti sparsi in tutta l’Italia sanno quanto sia disponibile a fornire informazioni, suggerimenti e le migliori condizioni per vendere o acquistare oro e argento.

I PRIVATI mi cercano per iniziare a creare il patrimonio del loro futuro.

LE AZIENDE ed i professionisti mi contattano invece per vendere l’oro o l’argento, frutto dei loro scarti di produzione oltre che per regali di rappresentanza o premi di produzione.

SONO SEMPRE DISPONIBILE
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
FESTIVI COMPRESI

 

CHIAMA IL NUMERO
0434 208602

 

You have Successfully Subscribed!

Share This